IWA Italy - International Web Association Italia

Matteo Brunati , 19/10/2011 15:26

Tags Web Standard

Come anticipato dal post di Roberto, ieri è stata una giornata storica per il movimento Open Data italiano. Con la pubblicazione ufficiale del portale dei dati italiano, dati.gov.it, il tema degli Open Data è ben inserito all'interno del contesto più ampio dell'Open Government.
Questo è un passaggio importante, e desiderato, ma ora il lavoro da fare è ancora più grande. Il tema diventa molto più mainstream e deve essere spiegato opportunamente. L'Open Data è solo un tassello di una filiera e di un modo di interpretare lo Stato e le istituzioni in generale in maniera diversa. Avere finalmente un sito ufficiale, con metodologie e dati aperti come dati.gov.it è la base di partenza che abilita la filiera di partecipazione e di creatività per il cittadino 2.0. Una fiera come SMAU Milano può essere sicuramente un punto di partenza per divulgare una delle dimensioni più pratiche di tutto questo: la partecipazione al contest Apps4Italy, che IWA Italy ha promosso ed organizzato assieme a tanti altri.
-> Apps4Italy: perchè partecipare al contest per le applicazioni basate sugli Open Data
Apps4Italy è un concorso per progettare soluzioni utili e interessanti basate sull’utilizzo di dati pubblici, capaci di mostrare a tutta la società il valore del patrimonio informativo pubblico.
Per avere il quadro completo, rimando all'intervista fatta a Gigi Cogo per ForumPA: "Apps for Italy: al via il primo contest italiano per applicazioni create dai dati pubblici aperti". A seconda del pubblico che sarà presente in fiera, vorrei stimolare idee e proposte nella chiave del contest, perchè l'Italia deve e può dimostrare che sa il fatto suo, a molti livelli. E l'Italia siamo noi, prima di tutto. Sviluppatori, attivisti, tecnologi, smanettoni e cittadini che vogliano testare le proprie idee per una nuova idea di amministrazione pubblica: ora è il vostro ed il nostro turno. L'occasione è ghiotta, sia per testare tecnologie, ( parliamo di RDF, di Linked Data e di Semantic Web per chi vuole provare a giocarci ) sia per divertirsi, sia per far emergere storie che i giornalisti non fanno emergere tradizionalmente, magari nascoste tra tanti e tanti dati che non si ha il tempo di analizzare. Sia per stimolare anche il contesto dei privati a sfruttare l'occasione per un nuovo marketing propositivo, che aumenti il valore sociale non solo a colpi di certificazioni di responsabilità sociale, ma con idee, applicazioni e servizi per la collettività. Lo scopo è metter le mani in pasta nella realtà dei dati della Pubblica Amministrazione, ora tocca anche a voi! Come IWA Italy, stiamo curando e stimolando l'area più tecnica ad uso e consumo del contest: un inizio di idee e di materiale è stato raccolto nella pagina delle FAQ del sito di Apps4italy, da dove cito quest'immagine per stimolare spunti di riflessione: Come usare gli Open Data

Verifica Associato

Usa il codice associato per verificare lo status

IWA

Associazione IWA Italy (International Web Association Italia)

Via Colombo, 1/e - 30126 Lido di Venezia (VE)

Tel: 041 8628684 | Fax: 041 8622131

email: amministrazione@iwa.it

PEC: iwa@pec.it

P. IVA: 03250160276

Informativa | Adempimenti L. 4/2013

Licenza Creative Commons